MOLDOVA CULTURA TRADIZIONI USANZE


La Moldavia è un paese europeo con una ricca storia vecchia di secoli e di cultura. Tradizioni popolari fanno una parte importante del patrimonio culturale del Paese. E 'interessante il fatto che il carattere multietnico di questo territorio non ha distrutto la tradizione locale e il modo di vita, ma, al contrario, ha arricchito con nuovi colori e trasformata in un originale mazzo di costumi, riti e cerimonie, che hanno Conservate in moldavo villaggi fino ad oggi.

L'ospitalità è una peculiare qualità dei Moldavi. Ogni ogni ospite riceve un cordiale e caloroso benvenuto. Il padrone di casa sarà sempre gentile come lo è sempre stato ;servire il suo ospite con un buon bicchiere di vino moldavo e con i suoi piatti migliori. Gli ospiti sono tradizionalmente invitati nella Casa Mare (la Grande Camera) - la migliore stanza decorata in casa, dove le persone celebrare tutti i più importanti eventi e le vacanze in famiglia. Ci sono un sacco di vacanze in Moldavia e tutti possono prendere parte alla loro festa. Vacanze invernali, per esempio, la funzione di Natale si svolge e si esegue sia da parte di bambini e adulti, il passaggio da una porta di un altro, annunciando così l'approccio del Nuovo Anno. In realtà, nel corso di tale periodo, coincide con la festa cristiana del Natale, che celebra la nascita di Gesù Cristo.

Un altra vacanza tradizionale moldava vacanza è Martisor, simbolo della primavera. Nel mese di marzo tutti in Moldavia si ferma per la martisor , che rappresenta due maglia corde bianco e rosso, simbolo della rinascita della natura. In primavera le persone religiose celebrano la festa di Pasqua, che è la risurrezione di Cristo. Si preparano per questo festival, in tempo utile, che serve loro tavoli con piatti e bevande speciali, uova dipinte e dolci di Pasqua. Nel corso del tempo la pittura di uova è diventato un artigianato, che è ben noto al di fuori Moldavia.

Vini tradizioni:
Per il popolo moldavo un mazzo di uve è una perla, il cui valore è cresce attraverso gli anni. Questo è il motivo per cui l'aspetto della Giornata Nazionale del Vino in Moldavia è stata molto brillante e importante evento, e ogni anno, la seconda domenica di ottobre, ma la lode più brillanti e più generosa bere in tutto il mondo.

Feste di 'vino verde' sono celebrate in molte regioni produttrici di vino, vini, dove ha la sua secolare costumi, le tradizioni e la storia.

Abbiamo qualcosa di cui possiamo essere fieri: tali nozioni come l'uva, vino, e la Moldavia, sono inseparabili. Non è un caso che la forma di Moldova sulla mappa assomiglia a un grappolo d'uva.

Ci sono molte leggende sul vino. Ad esempio, vi è una leggenda ampiamente conosciuto su una cicogna bianca con un grappolo d'uva nel becco.


Oggi la Sagra del Vino è celebrata in tutta la repubblica. L'obiettivo del Sarbatoarea Vinului è per tornare alla nazionale culle, per rivivere le tradizioni e per preservare la continuità delle generazioni, di unire le persone a prescindere dalle loro idee politiche, lo status sociale o la situazione finanziaria.

Giorni festivi in Moldova:

1 gennaio - Capodanno;
7 e 8 gennaio - Natale;
8 marzo - Giornata internazionale della donna;
Secondo la chiesa ortodossa calendario - Pasqua (domenica e lunedì);
Domenica dopo Pasqua - Memorial Day;
1 maggio - International Labor Day;
9 maggio - Victory Day;
27 agosto - Independence Day;
31 agosto - Limba Noastra (Lingua Giornata Nazionale).
8 e 9 ottobre - Giornata Nazionale del Vino e la Festa del vino

36 commenti:

  1. In Italia ci sono solo moldavi e rumeni.


    a volte le cose le fanno i moldavi e danno la colpa ai rumeni.

    Se la Moldavia è bella allora perche venite in Italia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vengo dalla moldavia e abito qui in italia da parecchi anni!...i moldavi non danno alcuna colpa ai rumeni di ciò che fanno anzi, si assumono correttamente le loro colpe. in più non è giusto dire " se la moldavia è bella perchè venite in Italia?" perchè alcune persone devono cercare di mantenersi , di poter vivere e quindi si sacrificano, si divivdono dalle loro famiglie per poter andare a cercare lavoro e poter andare avanti nella vita. quindi se veniamo qua ci sarà pur un motivo e poi voglio dire non sono solo mica i moldavi che cambiano paese...perchè gli italiani rimangono tutti qua??? no!...quindi

      Elimina
    2. GLI ITALIANI SONO MIGRATORI DA SEMPRE. L'AUSTRALIA, USA, CANADA, ECC.....è PIENA DI ITALIANI.
      L'ITALIA E' BELLISSIMA PERCHE ANDATE DOVE VI PARE E PIACE?
      TU ANONIMO DEL 18 SETT. 2008 MA QUANDO SCRIVI CONETTI IL CERVELLO???????

      SE NON TI PIACE LA MOLDAVIA, NON PARLARE ASTIENITE E NESSUNO SAPRA'CHE INDIVIDUO SEI.

      Elimina
    3. X me avete ragione tutti e 2.
      Ha ragione quello del 2008 perché può essere che a lui NON piaccia la Moldavia.
      Ha ragione quello del 19 giugno 2012 perché a lui piace la Moldavia.
      Noi tutti abbiamo opinioni diverse ma questo non vuol dire che dobbiamo dire cose sgradevoli verso quelle degli altri. Ad esempio a me piace la Moldavia. Non ci sono mai stata ma dalla letta delle sue tradizioni mi piacerebbe andarci.
      CHE NESSUNO CONTRADDICA LA MIA OPINIONE!!!

      Elimina
  2. e tu sei cosi stupito e cretino perche visita questo website

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ECCO, ANCORA RANCORE.
      MA COSA TI E' SUCCESSO?
      TI HANNO SCOPERTO PROPRIO DOVE PENSAVI DI PASSARE PER UN GRANDE UOMO????

      Elimina
    2. Tanti italiani vaNNO VIA PERCHE' HANNO BISOGNO DI LAVORARE , PERCHE' L'ITALIA E' BELLA MA CI SONO ENORMI PROBLEMI ECONOMICI. iN ITALIA CI SONO BUONI E CATTIVI COME IN OGNI PARTE DEL MONDO, E POI ....I MOLDAVI SONO UN POPOLO SPLENDIDO, IO LI CONOSCO E SO BENE CHE GENTE SONO. rICORDIAMOCI CHE ANCHE GLI ITALIANI VANNO FUORI E SONO PARTITI TANTI ANNI FA CON LA VALIGIA DI CARTONE, L'IMPORTANTE E CHE DOVE SI VA SI RISPETTI CULTURA E REGOLE DELLA SOCIETA' A CUI SI CHIEDE DI ESSERE OSPITATI, QUESTO VALE PER TUTTI, TUTTI SIAMO ESSERI UMANI, SONO UN ITALIANO E RISPETTO TUTTI, BUON NATALE. CIAO.

      Elimina
  3. non e vero che i danni gli fanno solo i moldavi!moldavia e un bel popolo...

    RispondiElimina
  4. Prima di giudicare un popolo e megio conoscerlo e capirai perche sono arrivati i moldavi in Italia. E poi non è vero che i moldavi dano la colpa ai rumeni, ognuno è risponsabile di quello che fa.

    RispondiElimina
  5. Ma perchè non la smettete con queste stupide guerre..e cercate di lavorare e convivere, per rendere grande l'Italia, la Moldavia la Romania e la vostra reputazione?

    RispondiElimina
  6. Moldavi in Aeroporto Milano22 dicembre 2008 02:00

    Malpensa - Surreale esperienza di un intero aereo Meridiana, che era Partito da Verona giovedì con destinazione Chisinau. E si è ritrovato a palleggiare tra lì'aeroporto della brughiera e Bucarest, per un terribile mix tra meteo e burocrazia, stanato solo dal popolare cantautore, vicino d'attesa
    Scoperta da Enrico Ruggeri l'odissea aerea di 155 Moldavi


    --------------------------------------------------------------------------------

    150 persone hanno dormito a Malpensa coinvolti in un esperienza surreale che dall'aeroporto di Verona, dove avevano prenotato un aereo Meridiana con destinazione Chisinau, capitale della Moldavia, che li ha portati a Bucarest e poi all'aeroporto di milano per un micidiale intreccio di meteo e burocrazia.

    4 giorni sballottati tra l'Italia del nord e la nuova Europa: e nessuno ne avrebbe saputo niente, se proprio a fianco al loro gate a Malpensa non fosse stato in fila per un po' Enrico Ruggeri, che stava per imbarcarsi per l'Albania, direzione Tirana, per un concerto che doveva tenere in quel paese.

    «Eravamo in attesa in due gate vicini, io ero al B26 – Racconta Ruggeri – Quando questa comitiva mi riconosce e mi chiede “lei che è giornalista della tivù” faccia qualcosa».

    Già colpisce come la comitiva moldava conosca uno dei nostri cantautori più raffinati non nel suo ruolo "naturale" ma per quello di raccontatore di storie, che da qualche hanno ha assunto in tivù. Ma tant'è.

    «Di fatto hanno visto la prima persona che erano in grado di riconoscere, così hanno spiegato a me la storia» Ruggeri sente il racconto di questo capannello di persone che avrebbe dovuto essere a Verona o Chisinau e invece si è trovato a Malpensa, distante centinaia di chilometri da ogni riferimento conosciuto per un incredibile mix di burocrazia e tempi duri. E decide di utilizzare i suoi addetti stampa per rendere notizia quello che di solito è solo un capannello di immigrati in attesa nell'area doganale, a cui ormai nessuno fa più caso.

    La storia, all'incirca, è così: 155 passeggeri, tutti cittadini moldavi tra cui 11 bambini anche piccolissimi, rendono il volo Meridiana per Chisinau, la loro capitale. Decollati da Verona giovedì 18 ,si sono ritrovati impossibilitati ad atterrare a destinazione, per le pessime condizioni meteo: lo scalo della capitale moldava era chiuso per maltempo, e il volo Meridiana è stato dirottato su Bucarest.
    Dopo quattro ore di sosta nella capitale romena però nuovo decollo e dietrofront, destinazione Verona, con notte trascorsa nell'aeroporto veneto nella speranza di poter ripartire. E invece, il giorno dopo la compagnia Meridiana li ha trasferiti in pullman a Malpensa, da dove decollano di nuovo nel pomerigio per Chisinau. Ma niente da fare anche in questo caso: ancora chiuso l’aeroporto, gelo in pista e nebbia, di nuovo allora l’atterraggio alternativo a Bucarest in Romania, dove le autorità locali non hanno autorizzato lo sbarco nonostante i tentativi della compagnia di accreditare l’ingresso dei cittadini moldavi in possesso di documenti considerati validi in Italia.

    Un viaggio aereo di poco più di 2 ore si è così trasformato in una vera e propria odissea durata tre giorni e che ha costretto i passeggeri a un’infinita attesa nell’area doganale di Malpensa. L’albergo per di più, è stato offerto nella notte fra venerdì e sabato solo a chi risultava in regola con i permessi di soggiorno. Per gli altri, solo l 'area doganale di Malpensa, e tanto disagio.



    fonte http://www3.varesenews.it/gallarate_malpensa/articolo.php?id=115256

    RispondiElimina
  7. quello che stavo cercando, grazie

    RispondiElimina
  8. il mondo è bello xkè è vario ragazzi!!!!! ma crescete!!!!
    riferito a quelli ke incolpano i moldavi e tutti gli altri ke nn sn italiani!
    manco sapete ke cos è il razzismo?! xfavore nn mettetevi anke voi! ce ne sono molti di razzisti nel mondo!!!!!!!!!!!!!
    rifletteteci...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! l'unica cosa senzata che ho visto dopo il blog.

      Elimina
  9. In Italia non ci sono solo moldavi e rumeni,arriva gente da quasi tutto il mondo.E poi guarda che ci sono tanti italiani che vanno a vivere in America,Australia e Argentina.Allora perchè lasciate il vostro paese ?

    RispondiElimina
  10. la moldavia e un bel paese dal punto di vista del paesaggio ,cultura,ecc.ma i moldavi non rimangono li perche l'economia del paese e molto debole!!!!!!!!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero mi sa che non hanno mai mangiato la carne di mucca o formaggio di pesora in pratica sono degli uomini primitivi

      Elimina
    2. e tu hai mai mangiato la carne anonimo 25 marzo ...credo proprio di no ,dato che lo vedi come un lusso...saluti

      Elimina
  11. REIETTI DELLA SOCIETà

    RispondiElimina
  12. Anche voi italiani non siete santi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noi siamo santi invece i moldavi fanno cagare i miei amici dicono che sono discendenti di gi laden (scusate se lo scritto male)quindi sono dei terroristi

      Elimina
    2. Non e vero noi non siamo dei SANTI ma dei veri RAZZISTI e tu sei un italiano molto molto IGNORANTE e mi vergogno di essere un italiano di MERDA!!! come te

      Elimina
  13. Personalmente sono contento che persone dell'est europa, moldavi, rumeni che siano vengano in italia. L'italia, come tutto il resto del mondo, é di tutte le persone che ci vogliono stare. Abbattiamo i confini!! Abbattiamo le barriere che stanno nelle nostre teste!!!

    RispondiElimina
  14. Una domanda. Una donna ortodossa moldava. Cosa non poi fare la domenica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la religgione ortodossa (i cristiani )dice che , dobbiamo riposare di domenica non solo le donne ,ma tutti ,le 6 giorni sono di lavoro e domenica riposo(messa ,preghiere ,pranzo con la famiglia ..insomma come qui...

      Elimina
  15. vengo dalla moldavia e abito qui in italia da parecchi anni!...i moldavi non danno alcuna colpa ai rumeni di ciò che fanno anzi, si assumono correttamente le loro colpe. in più non è giusto dire " se la moldavia è bella perchè venite in Italia?" perchè alcune persone devono cercare di mantenersi , di poter vivere e quindi si sacrificano, si divivdono dalle loro famiglie per poter andare a cercare lavoro e poter andare avanti nella vita. quindi se veniamo qua ci sarà pur un motivo e poi voglio dire non sono solo mica i moldavi che cambiano paese...perchè gli italiani rimangono tutti qua??? no!...quindi

    RispondiElimina
  16. io sono italiano e lavoro con gente moldava e mai avuto problemi, anzi devo dire che sono cordiali efficienti e intelligenti. è vero però che ci sono persone che fanno caos etc ma sono persone, quindi valutiamo le persone e non lo stato

    RispondiElimina
  17. Ciao. Sono un ragazzo italiano. Mi capita alle volte di lavorare con tre ragazzi rumeni (2 uomini e una donna): sono tra le persone più educate, gentili e lavoratrici che io abbia mai conosciuto nella mia vita. Come in tutti i paesi, ci sono le persone buone e quelle cattive. Quindi Romania, Moldavia o Italia che sia alla fin fine siam tutti uguali: stessi pregi e stessi difetti.

    Perchè sono capitto su questa pagina? Beh, perchè mi sono innamorato di una ragazza moldava. A dire il vero lei si è proposta a me, ma io ho fatto finta di non essere interessato perchè vorrei prima capire bene le sue vere intenzioni. Sempre per il motivo che nel "mondo" ci sono ragazze sincere e ragazze approfittatrici. Quindi preferisco cercare di entrare nella sua mente per capire le sue reali intenzioni.

    Non so nemmeno se qualcuno leggerà quanto ho scritto, ma non importa: il mio è stato solamente uno sfogo alla fin fine.

    Ah, dimenticavo: lei si chiama Maria <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AUGURI, E SPERIAMO VENGA FUORI UNA BELLA STORIA D'AMORE!

      Elimina
    2. se non l'hai ancora fatto meglio che lo fai il + presto possibile, se no rischi di perderla cmq buona fortuna :)

      Elimina
  18. non sono solo moldavi coglioni o rom ma ci sono quelli che si fanno il mazzo lavorando 12 ore al giorno e rispettano le regole piu di un italiano e non e giusto che per alcuni devono soffrire tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ho capito niente di quello che hai detto ma comunque concordo con te

      Elimina
  19. devo fare una ricerca sulla moldavia e mi rimane da cercare solo le tradizioni e le feste tipiche per finirla poi ovviamete devo studiare ma non so dove andare a cercare queste informazioni se qualcuno di voi mi puo aiutare e indicare un sito dove poter trovare queste informazioni per favore me lo scriva grazie da alessia.

    RispondiElimina
  20. sono di nouvo quella della ricerca incompletata se qualcuno ha trovato qualcosa (mi sono dimenticata di drlo prima)me lo scriva in "rispondi"ok!!! grazie ancora da alessia aspetto le vostre risposte ciao!!!

    RispondiElimina
  21. TU DEL 22 CHE PROF HAI

    RispondiElimina
  22. Voglio rispondere alla prima persona che ha scritto il primo comento cosi chiamato Anonimo , per la prima cosa visto che conosci cosi bene il tuo paese in italia ci sono piu bengalesi e cinesi che moldavi e rumeni, seconda cosa tu non conosci entrambi i popoli e non li puoi giudicare , e terza cosa io sono moldava e sono in italia da 1 anno e 9 mesi e ho imparato la lingua italiana in 2 mesi , noi veniamo nel vostro paese e impariamo la vostra lingua non voglio offendermi ma siete cosi ignoranti che non imparate ne anche i nostri nomi , visto che siete cosi allora perche gli italiani si spossano con le moldave , con le parole ," cosa venite a fare in italia " vuoi far' vedere che sei razzista mi dispiace a dirtelo in faccio so che non ami che qualcuno ti dica la verita in faccia

    RispondiElimina

Post più popolari

Ultimi Commenti